Scegliere il naturale per la pelle del viso

Ogni tipo di pelle ha bisogno di sostanze diverse per poter essere splendente e sempre sana. Ovviamente, più i prodotti utilizzati saranno naturali, migliori saranno i risultati e minori saranno i rischi che si lasciano correre alla propria pelle del viso, che come tutti sappiamo è molto più sensibile e delicata, assieme alla pelle delle mani, rispetto alla pelle del resto del corpo poiché è sempre esposta agli agenti atmosferici esterni fra cui le condizioni meteo e l’inquinamento.

Possiamo classificare i tipi di pelle e le diverse necessità di essa in base a molteplici aspetti.

Innanzitutto, possiamo classificarla in base alla protezione di cui ha bisogno dal sole. Le diverse tipologie di pelle sono riconoscibili in questo caso in base al colorito.

Ci sono le pelli molto pallide e chiare che non si abbronzano praticamente mai: se fate parte di questa categoria, salvate la vostra pelle e rinunciate all’abbronzatura e non rischiate nulla scegliendo di utilizzare una protezione solare alta o totale. Poi ci sono le persone che hanno una pelle chiara ma che necessitano solo di qualche giorno di protezione solare alta per potersi, in seguito, abbronzare con facilità; infine ci sono le pelli scure o olivastre. Ovviamente, anche le persone che hanno una pelle adatta ad ottenere l’abbronzatura perfetta necessitano di una protezione anche minima per evitare l’invecchiamento precoce della pelle e le macchie solari.

La pelle, inoltre, si classifica in base all’assenza o meno di sebo in eccesso e la secchezza. Di qui possiamo avere una pelle grassa, fattore che molto spesso dipende dall’alimentazione sbagliata o da fattori genetici; una pelle secca, il che dipende invece da fattori atmosferici e necessita di una maggiore nutrizione ed idratazione poiché propende a screpolarsi molto facilmente, o una pelle mista, la più frequente ed anche la più difficile di cui prendersi cura.

Ci sono poi i fortunati con pelle “normale”, le persone con la pelle sensibile e le persone con la pelle matura, segnata dall’andare del tempo. Per queste persone sono molto indicate le creme naturali a base di bava di lumaca, ricca di collagene, elastina e vitamine che ritardano l’invecchiamento delle cellule della pelle ed elasticizzano la cute.

Non tutti sanno che la crema bava di lumaca ( Informati qui sulle proprietà http://bavadilumaca.me/ ) è adatta anche per chi ha la pelle acneica o per chi deve cicatrizzare una certa frazione di pelle ferita o danneggiata.

È adatta anche per curare le bruciature solari delle pelli chiare e sensibili e addirittura le ustioni.

Ogni tipo di pelle, dunque, ha bisogno di elementi diversi per risultare perfetta.