Serramenti e infissi in pvc per la casa

Sostituire serramenti e infissi della propria casa con prodotti in PVC, non è semplice trovare le combinazioni giuste. Nella propria casa ci si vive, quindi è importante al rientro dal lavoro trovarsi a proprio agio e godersi le ore che normalmente ci trascorriamo. Se è situata in una zona ad alto traffico, abbiamo bisogno di serramenti e infissi in PVC Roma ad alto isolamento acustico, causa i rumori procurati dal caos delle auto.

Al contrario se ci troviamo in aperta campagna oppure in una zona montagnosa dove la casa è soggetta ad attacchi di temporali, vento, freddo e neve. In una simile situazione necessita predisporre serramenti provvisti di un ottimo isolante termico. Sia i serramenti, che le finestre in PVC, vengono costruite con la predisposizione alla resistenza all’acqua, al vento e all’isolamento termico acustico. Con i tempi che corrono al giorno d’oggi dovranno garantire anche una massima sicurezza contro i malintenzionati ed essere provviste di una elevata funzionalità.

Cosa valutare per la scelta degli infissi in PVC

Altra cosa da prendere in considerazione è l’illuminazione, un infisso che lascia trapelare troppi raggi solari porta al riscaldamento eccessivo dell’ambiente, che per essere riportato alla temperatura ideale bisogna mettere in funzione una fonte di raffreddamento, quindi è preferibile munire l’infisso di un vetro di almeno 12/18 mm che elimina questo inconveniente.

I serramenti esterni servono a separare l’ambiente interno della casa, un ottimo isolamento termico acustico si può ottenere con guarnizioni a “memoria di forma”, che assicurano una resistenza perfetta a tutti gli agenti atmosferici. Attuando questi accorgimenti si viene a risparmiare una cifra alquanto elevata, se calcolata al risparmio energetico ottenuto in un intero anno.

Il PVC e un materiale termoplastico, viene prodotto da una combinazione di cloro ed etilene, attraverso un processo di polimerizzazione a catena che produce questo materiale, che inizialmente è rigido, viene reso resistente alle intemperie da uno strato di zinco e stagno, ma può diventare flessibile se viene trattato durante la lavorazione con elementi plastificanti.

Le sue particolarità sono molte, è ignifugo (resistente al fuoco), possiede una grande resistenza meccanica, una conducibilità termica molto bassa, ha proprietà fonoassorbenti, è igienico e riciclabile, se viene bruciato produce energia, è impermeabile e impenetrabile da gas e vapori. Pagando un prezzo un poco più alto si possono comprare infissi che garantiscono una lunga durata, in questo caso è possibile risparmiare lavori di manutenzioni che portano al recupero della cifra più alta pagata all’aquisto.